Il sito è in costante aggiornamento. Vi invitiamo a tornare anche nei prossimi giorni. Grazie
previous arrow
next arrow
ArrowArrow
Slider

Il Festival Pontino del Cortometraggio in Sintesi Chi Siamo La Storia

Cogliamo l’occasione qui per ringraziare tutto il Pubblico che ci segue con affetto, i Registi, le Produzioni, le Distribuzioni dei Cortometraggi delle 72 Nazioni, i Media Partner e tutta la Stampa, le Giurie Tecniche, le Giurie Giovani, gli Istituti Superiori con cui collaboriamo, gli Ospiti, i Festival Partner, i relatori dei Seminari, Workshop, Tavole Rotonde, Incontri, i Partner Tecnici, i ragazzi dell’Accoglienza, gli Sponsor, il Teatro Moderno location che ha visto crescere il Festival anno dopo anno e le altre location coinvolte, e di certo non dimentichiamo e ringraziamo tutti i collaboratori dello Staff che si sono avvicendati in uno spirito propositivo all’interno e all’esterno dell’organizzazione. 

Vogliamo ringraziarvi con una foto del nostro amico, affezionato e stimato, Maurizio Tartaglione, ritratto in questo scatto di Juri Fantigrossi (D.O.P.) durante una delle Edizioni del Festival Pontino del Cortometraggio… 

…GRAZIE A TUTTI


Pubblico del Festival Pontino del Cortometraggio
Clicca sull’immagine per ingrandirla.
Durante le proiezioni di una edizione del Festival Pontino del Cortometraggio

Il Festival Pontino del Cortometraggio non vuole essere solo “intrattenimento di qualità” per Produzione e CAST Artistico e Tecnico: tra i corti che abbiamo ricevuto infatti non si possono non notare attori
DI ALTO LIVELLO come Cristina Capotondi, Paolo Sassanelli, Stefania Sandrelli, Pietro Sermonti, Elisabetta Rocchetti (Non ho sonno, L’ultimo bacio, L’imbalsamatore, Il cartaio, L’amore è eterno finché dura, Ti amo in tutte le lingue del mondo), Alessandro Capitani, Francesco Pannofino, Gianpaolo Morelli, Sergio Rubini, Margherita Buy, Rolando Ravello, Valeria Solarino, Claudia Potenza, Claudia Pandolfi, Francesco Di Leva, Donatella Finocchiaro, Cesare Bocci, Antonia Truppo, Marco D’Amore, Roberto Citran, Gabriele Mainetti (sia come regista che come attore), Roberto Herlitzka, Sergio Albelli, Cecilia Dazzi, di cui molti sono stati nostri ospiti. Di seguito solo 6 fotogrammi dai 442 CORTI SELEZIONATI al Festival Pontino del Cortometraggio (F.P.D.C. I-XIII):

Non solo “intrattenimento di qualità ed eccellenza”… il Festival Pontino del Cortometraggio ha tra i suoi obiettivi condividere con i cittadini di Latina e provincia temi e argomenti di valore Sociale e Culturale provenienti da diverse parti del MONDO. Abbiamo un archivio di oltre 5.000 cortometraggi catalogati per generi, temi e altre specifiche, provenienti da 72 NAZIONI che si sono iscritti al Bando del Festival:

Corti iscritti al Festival Pontino del Cortometraggio (clicca per ingrandire)

L’ARCHIVIO del Festival non solo viene messo a disposizione di quanti ne vogliano fare richiesta per rassegne tematiche cinematografiche e eventi di varia natura (dietro opportuni e necessari presupposti), ma viene utilizzato dall’associazione “LA DOMUS” anche in collaborazione sia con le amministrazioni dei Comuni della Provincia che ci hanno contattato per Progetti in partnership, sia in collaborazione con reti sul territorio nazionale che spesso fanno richiesta del nostro materiale, dando origine a gemellaggi con altri Festival italiani e altre forme di partenariato.

Un gran numero di CORTI iscritti e selezionati alle edizioni del Festival hanno ricevuto PREMI e Menzioni da importanti Festival Internazionali (Cannes, Venezia, Roma, David di Donatello, Clermont-Ferrand, Nastri d’Argento, Giffoni FF, Festival di Berlino, e tanti altri…). Di seguito solo poche immagini tratte da alcune delle numerosissime locandine dei corti iscritti e selezionati al Festival:

Alcuni “ritagli” da alcune locandine di corti iscritti, selezionati, e proiettati dal Festival.  
Clicca l’immagine per ingrandire.

Abbiamo avuto anche il privilegio di selezionare e proiettare OPERE INEDITEe OPERE PRIME di giovani registi di grande talento che si sono poi affermati nel settore cinematografico e sono stati nostri ospiti e vincitori di altrettanti Premi e Menzioni:

Tra gli OSPITI D’ECCEZIONE al Festival:
Ashraf Reda direttore dell’Accademia d’Egitto di Roma (foto a destra), Luigi Cecinelli (regista affermato di serie tv e videoclip nazionali), Leandro Da Silva (M2O, radio nazionale), Maria Scicolone (personaggio televisivo e sorella di Sophia Loren), il regista Francesco Prisco e Gianmarco Tognazzi (regista, attore e figlio del celebre interprete Ugo Tognazzi), Manetti Bros (foto in basso a destra), Sydney Sibilia (regista di Smetto Quando Voglio, foto in alto a destra), Stefano Dubay (vincitore dell’Oscar per la migliore modellazione 3D del film Walt Disney “Frozen”, foto a sinistra), Juri Fantigrossi e Fulvio Risuleo premiati a Cannes con Lievito Madre, Tonino Mirabella (fotografo affermato). Durante l’intervista sono stati proiettati molti contributi di video e immagini inedite di dietro le quinte sulla realizzazione del film negli studi della Walt Disney. Non sono mancati ospiti italiani di rilievo: Stefano Torossi (presidente IMAIE – Istituto mutualistico per la tutela degli artisti interpreti ed esecutori), l’attore Pietro De Silva, Fabrizio Tauro (direttore della “Compagnia dei Lepini”), il noto cineasta Enzo G. Castellari (componente della Giuria), Fabiomassimo Lozzi e Antonio Veneziani.

Ringraziamo ancora una volta Stefano Dubay e tutti gli ospiti intervenuti nelle edizioni del Festival Pontino del Cortometraggio. Clicca sulle immagini per ingrandirle.

Sono stati con noi, Lillo e Greg, Valentina Carnelutti, Manetti Bros, Mario Balsamo (vincitore del premio per il Miglior film al Torino Film Festival), Gianfranco Pannone, Giacomo Ravesi (Università Roma Tre), Guido Marcelli, Mauro Cascio, Ferdinando Maddaloni, Massimo Ferrari e Gaia Capurso, Enzo Provenzano, Emanuela Gasbarroni, Massimo Palumbo, Luca Liguori, Sveva Sagramola (conduttrice Rai Tre per Geo & Geo), Luigi Passero (delegato FIAF – Federazione Italiana Associazioni Fotografiche, e presidente del “Foto Club” di Latina), Alessandro Valori (direttore creativo della “DigitalDesk” di Roma), Art and Magic Production di Roma.

AFFLUENZA DI PUBBLICO: nelle sue 12 edizioni il Festival ha avuto una media di 1.800-2.000 presenze per Edizione (circa mediamente 400 a sera, per una media di 5 serate a Edizione), con un massimo di circa 3.500 presenze di pubblico nelle edizioni con 9 serate di programmazione, grazie alla numerosa affluenza di iscrizioni di corti da 72 nazioni e al programma ricco di ospiti e fuori concorso. Il conteggio riportato, non conta il pubblico degli eventi extra paralleli in concomitanza con il Festival.

Pubblico del Festival Pontino del Cortometraggio
Clicca sull’immagine per ingrandirla.

Hanno voluto partecipare di persona, venendo A LATINA per assistere al Festival Pontino del Cortometraggio su propria iniziativa,
REGISTI ESTERI da Argentina, Egitto, Portogallo, Spagna, Francia, Germania, Finlandia, Iran, Svizzera e da quasi tutte le regioni d’Italia.

Clicca sulle foto per ingrandirle. A sinistra Emilce Avalos, regista venuta dall’Argentina mentre mostra sul palco al pubblico dei modellini usati per il suo lavoro realizzato con la tecnica dello Stop Motion.

Non sono mancati momenti di vera AMICIZIA e stima reciproca tra ragazzi dello Staff del Festival, Registi Esteri e Registi Italiani, nonostante le differenze culturali e linguistiche, e aneddoti simpatici: come quando alcuni di loro, provenienti da Paesi nordici hanno fatto il bagno al mare di Latina durante la permanenza ad una nostra edizione invernale nel mese di Gennaio

Nella foto, scattata poco prima dell’inizio di una serata del Festival, 4 registi italiani (dal centro, nord, e sud d’Italia) insieme a Omnya Abdelwahab regista venuta per il Festival Pontino dall’Egitto. Clicca sull’immagine per ingrandirla.

L’INTERESSE per il Festival Pontino del Cortometraggio è cresciuto di anno in anno in numero, non solo da parte di Produzioni, Registi, e Pubblico, ma anche da parte dei MEDIA, tanto che nelle ultime edizioni si è creata la Giuria Corto Press. Notevole interesse anche da parte delle Scuole e Istituti Superiori con cui abbiamo creato le Giurie Giovani.

Intervista in diretta alla Coordinatrice e Responsabile della Giuria Tecnica Paola Populin.
Clicca per ingrandire la foto.
Intervista ad un Regista. Clicca per ingrandire la foto.

Di seguito un paio di Servizi del TG3 ad alcune edizioni passate:

Abbiamo ospitato sul palco RAPPRESENTANTI DI
10 FESTIVAL ITALIANI ED ESTERI accreditati che ci hanno omaggiato della loro presenza da Bergamo, Ancona, Napoli, Roma, Chieti, Svizzera, Parigi. Dettagli su richiesta.

Clicca sulle foto qui sopra per ingrandirle.

Sono intervenute SUL PALCO del Festival Pontino del Cortometraggio tante ORGANIZZAZIONI E ASSOCIAZIONI locali e non. Eccone alcune: Radio B-Side, Centro Donna Lilith, Telethon, Amref Italia, Bicycle X Humanity, Save The Children, Opera Prima, Latitudine Teatro, Dokita, Danzarte, Miche-Germogli (a cui il Festival ha donato parte dei “ricavi” per un progetto di Micro-Credito in Africa), Solidarte, la cooperativa sociale Karibu, l’associazione di solidarietà e cooperazione internazionale Lvia, l’associazione Soleluna, Athena Workshop Imprenditoria al Femminile, Pontireti (il Festival ha offerto l’ingresso gratuito ai ragazzi delle rispettive Case-Famiglia tra cui ragazzi egiziani), P.O.M.M. Piccola Orchestra delle Musiche del Mondo: 

E ancora… A.N.F.E. Associazione Nazionale Famiglie degli Emigranti, Associazione Culturale La Stanza (presidente Ilaria Franciotti), Palco 19 (diretto da Simona Serino), Mad (Museo d’Arte Diffusa), Associazione Latina In Cucina, Laboratorio di Ricerca Teatrale “Progetto Teatro Le Tracce” (direzione artistica di Enzo Provenzano), Movimento Artistico Fare P’Arte, “LLab – Latina Lab” di Clemente Pernarella e dell’Associazione Lestra, Associazione Sergio Ban, e altre.

Coinvolgiamo le diverse realtà che hanno del buono da offrire e che si adoperano per una crescita collettiva in diversi ambiti, non solo sul territorio nazionale. In tal senso abbiamo ideato fin dalle prime edizioni un contenitore all’interno del Festival dando origine alla denominazione “RISORSE PONTINE”, dando spazio sul palco a numerose persone di valore originarie del nostro Territorio (qui solo qualche foto esemplificativa scattata durante in diverse Edizioni del Festival, clicca sulle immagini per ingrandirle):

Abbiamo proiettato NUMEROSI FUORI CONCORSO alla presenza degli autori: documentari, lungometraggi, mediometraggi e  cortometraggi di livello, realizzati da Rai Fiction, Rai Storia, Rai Educational. Ne citiamo qualcuno: il reportage Italo-Francese di Emiliano Pappacena sull’immigrazione andato in onda su Rai3; il documentario Sophia Loren: Ieri, Oggi, Domani di Massimo Ferrari (in onda su Sky Cinema), realizzati da registi e documentaristi che si sono fatti strada in Italia e all’Estero ricevendo premi prestigiosi, e altri citati più avanti.

Studenti dell’Accademia dell’Immaginede L’Aquila hanno presentato il loro lavoro L’Essenziale è Invisibile agli Occhi realizzato in seguito al terremoto del 2009. Studenti di ACT Multimediadi Roma hanno presentato il loro documentario d’autore Roma Intorno a Roma.

È stato ospitato un Book Corner in collaborazione con FELTRINELLI e gestito dall’associazione Centro Donna Lilith a sostegno delle Donne in difficoltà.

Abbiamo organizzato eventi paralleli: rassegne multi-tematiche con incontri con autori e registi; workshop e seminari legati al settore cinematografico tenuti da Docenti accreditati provenienti anche dall’estero con la partecipazione di referenti della Produzione RAI Fiction, di ACT Multimedia di Roma, dell’Istituto Europeo di Orientamento allo Spettacolo e Arti Visive” (OSA) di Roma, e altri. Dettagli disponibili su richiesta.

All’interno del Programma di varie edizioni, il Festival ha organizzato MOSTRE fotografiche collettive (Mostra su Lavoro e Archeologia Industriale per la Tacconi Sud; una esposizione con Save The Children; e “Arti Visive – 27 Autori Per 100 Scatti”, era la prima volta che a Latina si realizzava un evento aggregante tra artisti).

Tra le TAVOLE ROTONDE organizzate dal Festival si può citare quella denominata “Immigrazione, Conflitti e Sviluppo. Africa: un Continente in Crescita e le sue Contraddizioni” a cui ha presieduto Emilio Ciarlo, Consigliere del Viceministro degli Esteri ed Esperto in Cooperazione Internazionale, e a cui hanno partecipato Mario Giro Sottosegretario agli Affari Esteri, On. Khalid Chouky Responsabile Internazionale della Comunità di Sant’Egidio, Nicoletta Pirozzi Presidente Commissione Cultura Parlamento Euromediterraneo, esperto di immigrazione. La tavola rotonda è stata affiancata dalla Mostra a Tema sui Diritti Negati “Unchildren”, Progetto Illustrato di Stefania Spanò.

Durante il Festival abbiamo dedicato MOMENTI ALLA MEMORIA di persone e personaggi di valore (alla presenza di autori e ospiti): Omaggio a Pier Paolo Pasolini, Premio Tonino D’Erme, Omaggio a Monicelli, Speciale Roberto presenta Benigni, Omaggio a Massimo Troisi, Omaggio a Marco Ferreri (alla presenza di Francesca Formisano per RAI SAT CINEMA), proiezione del film collettivo Walls and Borders venuti in sala da Torino realizzato da 83 registi, e a nostri concittadini che si sono adoperati per l’arte e la cultura tra cui Omaggio a Carlo Lucidi, e Memorial a Sergio Ban.

EDIZIONE SPECIALE “LATINA INCONTRA L’EUROPA” – CORTI / EUROPA / SCUOLE:

Per l’11° Edizione del Festival, “La Domus” ha voluto spendersi su un tema di grande attualità e in partnership con il Movimento Federalista Europeo (apartitico) l’edizione speciale del Festival Pontino del Cortometraggio denominata “Latina incontra l’Europa” è stata realizzata in 3 ISTITUTI scolastici SUPERIORI di Latina, con una GIURIA di 372 RAGAZZI provenienti da 7 ISTITUTI e scelti tra gli oltre 2.500 STUDENTI PARTECIPANTI.

Sono stati proiettati 30 Corti di 19 nazioni dell’Europa del Nord del Centro e del Sud. L’Edizione ha ricevuto un GRANDE ENTUSIASMO dai docenti e dai ragazzi che hanno poi dato il via a DIBATTITI costruttivi, sui temi proposti dai corti, sia in sala che in seguito nelle proprie aule!
Dettagli su richiesta.


Il Festival Pontino del Cortometraggio è accreditato per ricevere il 5×1000 (Guarda la Pagina su come Aiutare il Festival, il link si apre in una nuova scheda così non perdi la posizione in questa pagina), è inserito nel “Catalogo delle Buone Pratiche Culturali” della Regione Lazio, e rilascia Crediti Formativi Scolastici.


PIÙ DI 109, TRA MENZIONI (43) E PREMI (66) ASSEGNATI (edizioni I-XII)
Dettagli su richiesta.

30 TIPOLOGIE DI PREMI E MENZIONI ASSEGNATI (edizioni I-XII)
Dettagli su richiesta.

17 SEZIONI AVUTE IN PROGRAMMAZIONE (edizioni I-XII)
Dettagli su richiesta.


NELLE GIURIE TECNICHE DELLE EDIZIONI DEL FESTIVAL PONTINO DEL CORTOMETRAGGIO:

Più di 50 GIURATI D’ECCELLENZA hanno voluto partecipare al Festival (edizioni I-XII):

Una delle Giurie Tecniche al lavoro. Clicca sulle immagini per ingrandirle.

Tutti i Membri delle Giuri Tecniche provengono da formazioni cinematografiche di alto livello. Molte sono le provenienze e le rappresentanze di ruoli e incarichi, ne citiamo qualcuna. Dettagli su richiesta:

  • Universidad del Paìs Vasco – Spagna
  • Università Tor Vergata di Roma
  • Centro Sperimentale di Cinematografia
  • Festival Cortada (Vitoria-Gasteiz, Spagna)
  • Produttori e Registi di Reportage, Web Serie, Lungometraggi, Documentari, vincitori di importanti premi internazionali
  • Walt Disney Studios
  • Fotografi Professionisti
  • D.O.P. Cinematografici (Direttori della Fotografia) e Operatori di Macchina Cinematografici e Televisivi
  • Dirigenti Scolastici e Direttori Didattici, cultori e specializzati in Cinema
  • Docenti di Comunicazione Cinematografica nelle Scuole Superiori
  • Giornalisti de La Repubblica e altre testate
  • Scrittori e Registi Teatrali
  • Sceneggiatori Cinematografici
  • Responsabili Provinciali Centro Multimediale
  • Fonici Cinematografici, Musicisti, Musicologi, Ricercatori e Consulenti per Colonne Sonore (es per Gangs Of New York di Martin Scorsese) e Trasmissioni RAI (Chi l’ha Visto, Porta a Porta, Mi Manda Rai Tre, Sereno Variabile, La Vita in Diretta) e MEDIASET (Cento Vetrine, Vivere), un compositore internazionale di colonne sonore per cinema, tv e teatro
  • Docenti di Linguaggi Cinematografici nelle Scuole Superiori
  • Direttori artistici e Presidenti di altri Festival (Satricum Doc Festival, Videocorto di Nettuno, Festival Villa Fogliano, e altri), Direttore Latina Film Commission 
  • Vicepresidente e membro del consiglio direttivo dell’ATIC (Associazione Tecnica Italiana per la Cinematografia e la Televisione), Fonico di Presa Diretta e Sound Designer, docente di Acustica Psicoacustica e Tecniche di Ripresa del Suono
  • Critico Cinematografici
  • Presidente Confcommercio Latina
  • Attori teatrali e cinematografici affermati
  • Docenti di Cinema dall’ACT Multimedia di Roma
  • Altre persone di rilievo che hanno fatto la storia del Cinema

(CONTINUA)
STIAMO PER AGGIUNGERE QUI TANTE ALTRE INFORMAZIONI…