Fotogrammi Brochure Sintesi Foto Video
Il sito è in costante aggiornamento. Vi invitiamo a tornare anche nei prossimi giorni. Grazie
previous arrow
next arrow
ArrowArrow
Slider

7° Edizione del Festival Pontino del Cortometraggio

ALCUNI FOTOGRAMMI DAI CORTI SELEZIONATI

previous arrow
next arrow
ArrowArrow
Slider

BROCHURE DEL FESTIVAL E MAGAZINE “ASPETTANDO IL FESTIVAL”

L’EDIZIONE IN SINTESI

Clicca sulla locandina per ingrandirla

La settima edizione del Festival è stata particolarmente ricca di proiezioni, incontri ed eventi speciali. Per la prima volta, il Festival è stato anticipato dalla rassegna Aspettando il Festival, tenutasi presso la galleria d’arte “Stoà” di Latina e all’interno della quale sono state presentate opere fuori concorso (Speciale Roberto presenta Benigni e Omaggio a Massimo Troisi: adesso lo capiscono i canguri di Massimo Ferrari e Gaia Capurso e un omaggio a Marco Ferreri di Francesca Formisano), il Memorial a Sergio Ban (con l’associazione “Sergio Ban” e l’intervento di Enzo Provenzano) e il film collettivo realizzato da 83 registi Walls and Borders. A questi appuntamenti, si sono affiancati anche il seminario Lavorare nello spettacolo a cura dell’“Istituto Europeo di Orientamento allo Spettacolo e Arti Visive” (OSA) e la sezione “Risorse Pontine”, con proiezioni e interventi di artisti e autori locali.

Le serate del Festival non sono state meno ricche di contenuti: Emanuela Gasbarroni ha presentato il documentario Il linguaggio dell’acqua, realizzato in Medio Oriente, Sveva Sagramola (conduttrice del noto programma di Rai Tre Geo & Geo) ha presentato il suo reportage Oiudah schiavi e rifiuti, girato nello Stato africano del Benin. È stato inoltre omaggiato Carlo Lucidi, attraverso la presentazione del suo Un abbraccio circolare. Racconti dall’Africa, in cui sono raccolte le sue esperienze e memorie vissute nel continente nero.

Durante l’edizione sono state inoltre proposti gli scatti di Luigi Passero (delegato FIAF – Federazione Italiana Associazioni Fotografiche, e presidente del “Foto Club” di Latina) dal progetto Etiopia: ho vissuto con loro e continuo a viverci.

Clicca sull’immagine per ingrandirla

Numerosi i registi che hanno presenziato all’edizione, tra cui Pilar Koller (dalla Svizzera), Amilce Avalos (dall’Argentina), Talayeh Atlasi (dall’Iran), che sono intervenute sul palco, così come i collegamenti video con altri registi esteri: Alberto Dorado (Spagna), Pierre Ferriere (Francia), Tomasz Jurkiewicz (Polonia) e Oriana Alcaine (Spagna).

Durante il Festival, i rappresentanti del “Social World Film Festival” hanno attribuito il premio Golden Spike a uno dei cortometraggi in concorso a tematica sociale. La settima edizione del Festival e il suo pubblico hanno sostenuto l’associazioneMiche-Germogli”, che si occupa dal 1999 di educazione, sviluppo economico e sociale, microcredito e microfinanza in Africa. In questa edizione, con la collaborazione di Massimo Marini, è stato realizzato anche una rivista collegata al Festival: Corto Magazine – Aspettando il Festival.

FOTO E IMMAGINI

VIDEO